Saranno utilizzati alcuni spazi, adiacenti alla Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, ubicati in via Borgo Palazzo 130 e concessi in uso da parte dell’Ospedale di Bergamo. La cucina sarà dotata di elettrodomestici collocati a misura ideale e le aperture facilitate, assieme al piano sagomato, permetteranno pratici movimenti. Nei pensili, dotati di sistema antischiacciamento, sarà presente una struttura saliscendi motorizzata. La caratteristica essenziale riguarderà la possibilità di scegliere l’altezza più adeguata della zona di lavoro operativa al fine di risolvere i diversi problemi di ergonomia sia in senso verticale che in senso orizzontale. Oltre all’aspetto di sviluppo di autonomia in cucina, che certamente ben si presta al gioco, ci saranno momenti legati alla ricerca di indipendenza nell’igiene personale: giocando mi spoglio, lavo e rivesto. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell’Ospedale di Bergamo e del Comune di Bergamo



È possibile effettuare donazioni tramite bonifico sui conti correnti della Fondazione, con l’indicazione esplicita del nome del progetto e/o ente promotore nella causale:

BANCHE DI RIFERIMENTO:
Banca Intesa Sanpaolo
IT27S 03069 09606 100000124923

UBI Banca
IT10V 03111 11104 000000041000

Gruppo Banco BPM Credito Bergamasco
IT63S 05034 11121 000000029732

Progetti correlati
0

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare