RISANAMENTO CONSERVATIVO E RESTAURO SU PARTE DELLE COPERTURE DEL SANTUARIO DELLA MADONNA DELL’OLMO (

Parrocchia S. Ambrogio - Verdellino

Raccolta Terminata
Obiettivo:
4.000 €
Raccolto *:
16.150 €

Raggiungimento obiettivo

403%

Il progetto

Il Santuario della Madonna dell’Olmo, edificio di impianto romanico con importante valenza storico- artistica, la cui costruzione è databile circa alla prima metà del XIV secolo, è di proprietà della Parrocchia di S. Ambrogio V. e D., ed è ubicato nella zona industriale del comune di Verdellino (Bg), circondato da un parco alberato comunale recintato.
Nonostante l’aspetto architettonico non sia quello originario, a causa di interventi di ampliamento e ristrutturazione realizzati nel corso dei secoli, il Santuario è un pregevole edificio che necessita di attenzioni per essere mantenuto in efficienza.
Se il corpo di fabbrica del Santuario si trova in buono stato di conservazione (solo la copertura necessita di ordinaria manutenzione), lo stesso non si può dire del corpo di fabbrica della sacrestia, la cui copertura non è mai stata oggetto di interventi rilevanti documentati. L’azione degli agenti atmosferici ne ha determinato un degrado che, oggi, rende necessario un “risanamento conservativo e restauro su parte delle coperture del Santuario della Madonna dell’Olmo”.
Il progetto architettonico si pone due obiettivi principali: il ripristino dell’impermeabilità del manto di copertura dell’edificio della sagrestia; la manutenzione ordinaria di controllo e pulizia nelle restanti porzioni del complesso. L’intervento verrà realizzato secondo principi di: recupero delle strutture nel rispetto dei materiali esistenti, utilizzo di tecniche identiche o compatibili, durabilità e facilità di posa e manutenzione dei materiali e delle tecnologie.
Questo intervento vuole essere solo il primo passo verso l’ampliamento della fruibilità di tutto il complesso del Santuario e delle opere artistiche di pregio in esso conservate.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare