Associazione Estudiantina Ensemble Bergamo

A Bergamo, come in numerose città dell’Italia del nord esisteva almeno dal secolo XVII° una pratica mandolinistica, anche immortalata, nella sua
moltitudine di strumenti a pizzico, dai pittori seicenteschi Baschenis e Bettera nelle loro mirabili nature morte.
Sotto il nome di Estudiantina, un prestito letterario iberico (da estudiantes = studenti), troviamo numerosi gruppi musicali formati da strumenti a corde pizzicate, inizialmente come ensemble spontanei o estemporanei e poi ben presto trasformati in vere e proprie associazioni, quasi sempre mantenendo la tradizione amatoriale, diffusi in tutta l’europa fra ‘800 e ‘900.
L'Estudiantina Bergamasca, nata agli inizi del Novecento dalla fusione di altri complessi mandolinistici preesistenti, non si occupò solamente di fare orchestra, ma anche di organizzare eventi musicali e di diffondere e divulgare l’arte mandolinistica attraverso corsi di strumento a pizzico e a plettro.
Tutto ciò accadde, e ancora oggi accade, con l’ E.B., l’Estudiantina Bergamasca, rinata oggi come “Estudiantina Ensemble Bergamo” sotto la direzione di Pietro Ragni ha l’obiettivo di riproporre e far conoscere al pubblico non solo bergamasco repertori, strumenti e complessi strumentali che in varie formazioni utilizzano gli strumenti a corde pizzicate, senza preclusioni di genere musicale. E’ un’orchestra amatoriale, la cui partecipazione è libera, i suoi programmi comprendono brani del repertorio originale della vecchia Estudiantina alternati a composizioni barocche e contemporanee.
E’ soprattutto l’aspetto amatoriale (di chi ha passione per la musica) che traspare dall’esperienza della storica E.B. e che è lo stesso che anima questo progetto musicale, didattico e concertistico.
L’Estudiantina Ensemble Bergamo ha registrato con l’orchestra “Città di Brescia” un doppio CD presentato in aprile 2010 e celebra il centenario dalla nascita della storica Estudiantina Bergamasca (1910-2010).
Da tre anni ha istituito un corso di mandolino, liuto e chitarra in collaborazione con ’IstitutoComprensivo“Muzio” di Bergamo.

Progetti realizzati dall’ente

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare