Bando 2022 Bergamo Capitale Italiana del Volontariato

La Fondazione mette a disposizione uno stanziamento pari a 50 mila euro, che intende raggiungere il numero più ampio possibile di Organizzazioni di Volontariato, APS e ONLUS che si avvalgano in misura prevalente di volontari per lo svolgimento della loro attività, con contributi capillari e contenuti, in grado di stimolare la capacità di progettare ed organizzare eventi e iniziative di promozione della cultura del volontariato e della solidarietà. Tali iniziative devono svolgersi nella provincia di Bergamo e nell’ambito delle iniziative di Bergamo Capitale Italiana del Volontariato 2022 che termineranno il 31 dicembre 2022.

Obiettivi del bando:
Sostenere la capacità di Organizzazioni di Volontariato, APS e ONLUS che si avvalgano in misura prevalente di volontari per lo svolgimento della loro attività, di progettare e organizzare eventi, azioni e manifestazioni di promozione della cultura del volontariato e della solidarietà nella provincia di Bergamo, con la finalità di:
- rilanciare le attività delle associazioni, spesso fermate o rese più difficoltose a causa della pandemia;
- sostenere la realizzazione di iniziative di formazione, convegni, manifestazioni all’interno del programma di Bergamo Capitale Italiana del Volontariato 2022;
- promuovere la cultura della solidarietà all’interno della comunità bergamasca;
- promuovere il ricambio generazionale del volontariato;
- promuovere la collaborazione tra OdV, ETS ed enti promotori di Bergamo Capitale Italiana del Volontariato 2022 per la realizzazione di un cartellone di iniziative rivolto alla comunità bergamasca.

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare