Museo Caffi: un viaggio in 3D nell’era dei mammut

Il mammut è tornato, col fascino d'un tempo. E lì, circondati dalla storia, grazie a un paio di «occhialoni» si potrà in un lampo vedere com'era Bergamo migliaia e migliaia di anni fa. Il centenario del «Caffi» è una festa fatta da tanti tasselli, l'ultimo regalo per le cento candeline è doppio ed è firmato dall'associazione Amici del Museo di Scienze Naturali, col prezioso contributo di Fondazione del Credito Bergamasco e Fondazione della Comunità Bergamasca: il restauro delle zanne del mammut, il gigante che accoglie i visitatori del museo di piazza Cittadella, si è concluso e le zanne sono tornate in esposizione, e da oggi si lancia anche un'esperienza di realtà virtuale.

Leggi l'articolo su L'Eco di Bergamo

 

 

Pubblicato il: 21 maggio 2018