Monitor 3D «salva-rene» dall’Aob al Papa Giovanni

L’innovativa dotazione, del valore di circa 100 mila euro, è frutto della donazione dell’Associazione oncologica bergamasca (Aob), grazie alle risorse messe a disposizione da Fondazione Cariplo e Fondazione della Comunità Bergamasca. «La filantropia bergamasca è storicamente legata all’ospedale. Le Fondazioni hanno unito le loro competenze per un progetto a beneficio di tutti i pazienti», ha sottolineato Carlo Vimercati, presidente della Fondazione della Comunità Bergamasca e membro della commissione centrale di beneficenza della Fondazione Cariplo, ricordando anche la figura di Luciana Radici Previtali, «vera filantropa». A seguire le sue orme il figlio Maurizio Radici, presidente di Aob.

Pubblicato il: 10 Maggio 2019