Buone pratiche di raccolta fondi: vieni al cinema e sostieni il progetto della Gasparina di Sopra

La Cooperativa Sociale Gasparina di Sopra ha visto preselezionato il progetto "Restituire lavoro, restituire cittadinaza", presentato all'interno del Bando 1/2018, che è passato quindi alla fase di raccolta donazioni: al raggiungimento del 20% dell'importo deliberato verrà confermato il contributo della Fondazione. Il progetto ha la finalità di mettere in moto, attraverso il lavoro, una serie di dinamiche che portino ad un miglioramento della qualità di vita di persone in condizioni di fragilità economica, personale e sociale. Chi lavora acquista una maggiore legittimazione sociale che spinge ad un'affermazione personale e stimola il soggetto alla crescita e alla scelta di un percorso di miglioramento (possibilità di interagire, provare e imparare, responsabilizzarsi, produrre, uscendo così da una logica meramente assistenziale). L'obiettivo del progetto diventa così la realizzazione di un Servizio di Inserimento Lavorativo aperto alle agenzie del territorio.

La strategia messa in atto per la raccolta fondi si sta rivelando vincente: "Abbiamo scelto di sensibilizzare la popolazione che interviene alle serate di cinema all'aperto, che ormai da 5 anni proponiamo sul territorio di Romano di Lombardia, in collaborazione con il Comune. Quest'anno abbiamo voluto far sì che il ricavato delle serate, ad offerta libera, fosse finalizzato alla donazione da effettuare per il progetto Restituire lavoro, restituire cittadinanza. Il risultato sia dal punto di vista economico (In media stiamo raccogliendo il doppio degli anni passati!) sia in termini di interesse per l'iniziativa ed il progetto è ad oggi positivo. Il video realizzato va inquadrato nel progetto illustrato nel volantino e nella presentazione dell'iniziativa. La cartolina, per chi lo desidera, viene simbolicamente "timbrata" all'uscita della proiezione collegando l'offerta a "mezz'ore di lavoro" che verranno usate nel corso del progetto." 


 

Pubblicato il: 29 agosto 2018